Sborrare nel culo: ci sono rischi? E’ davvero eccitante?

Molto spesso si tende a credere che sborrare all’interno dell’ano si dimostri una pratica eccitante e priva di rischi per quanto riguarda una gravidanza indesiderata. Ma è veramente così? Online si possono trovare moltissimi forum dedicati all’argomento, molti dei quali a parere contrastante. Il rischio è quello di finire per credere ad una delle moltissime bufale promosse dagli inesperti. Andiamo ad approfondire la questione all’interno di questo nuovo articolo.

Sborrare nel sedere: quali sono i rischi?

Il sesso anale diventa spesso un tabù quando si tratta di chiarire alcuni quesiti. Sborrare all’interno dell’ano si dimostra meno pericoloso rispetto alla vagina, soprattutto per quanto riguarda il rischio di gravidanze indesiderate. Seppur raramente tuttavia può succedere che lo sperma presente nell’ano scivoli al di fuori e finisca per penetrare all’interno della vagina.

In questo caso i rischi si dimostrano particolarmente bassi, ma non del tutto assenti. Gli stessi medici si dimostrano alquanto sensibili sull’argomento per cui, il consiglio migliore, sarebbe quello di munirsi di precauzioni per quanto riguarda le gravidanze indesiderate e le malattie sessualmente trasmissibili. Il sesso anale è piuttosto sicuro per quanto riguarda l’eiaculazione anale se si rispettano tutte le norme igieniche successive di pulizia, evitando il contatto diretto con la vagina.

Bisogna sempre ricordare che ano e vagina risultano due orifizi separati e per fecondare l’ovulo femminile lo sperma deve per forza di cose penetrare all’interno. Dal punto di vista salutare lo sperma che finisce per depositarsi nell’ano può portare raramente a problemi di salute. I rischi maggiori in questo caso sono riferiti allo stato di salute del pene maschile, maggiormente soggetto a infezioni e lesioni, oppure il blocco del pene stesso. 

E’ inoltre importante ricordare che la dilatazione anale non può fisiologicamente sopportare una dilatazione eccessiva, la quale potrebbe sfociare nella perdita del controllo dello sfintere in modo cronico, ma anche lesioni da parte di entrambi i partner.

Consigli per un sesso anale sicuro

Il modo migliore per praticare sesso anale, in modo completamente sicuro, è quello di ricorrere sempre al supporto di un buon lubrificante specifico per la penetrazione anale. L’ano non si lubrifica naturalmente e rischi aumentano in caso di penetrazioni affrettate. Altrettanto fondamentale è seguire sempre le norme igieniche onde evitare il rischio di infiammazioni e irritazioni spiacevoli.

Anche l’utilizzo del preservativo è necessario per ripararsi da eventuali malattie sessualmente trasmissibili. La eiaculazione anale si dimostra a rischio di gravidanza in eventi rari dovuti soprattutto a scorrette norme igieniche o ad una successiva penetrazione vaginale in conseguenza ad una mancata igiene.