Oggetti sadomaso: quali sono e a cosa servono? I più venduti e prezzo

Oggetti sadomaso: quali sono e a cosa servono? I più venduti e prezzo

Il sadomaso, chiamato anche sadomasochismo, si basa su di una tecnica erotica e sessuale di piacere attraverso il dolore fisico o la sofferenza psichica. Per definire il sadomaso si utilizzano spesso diverse sigle come ‘SM, S&M o S/M, BDSM’. I contenuti e le applicazioni di questa forma di erotismo sono difficili da individuare nel corso della storia. Nella maggior parte dei casi gli amanti del sadomaso non si rivelano soggetti violenti e la ricerca del piacere estremo attraverso il dolore risulta condivisa e volontaria.

Sul mercato odierno, grazie alla presenza dei sexyshop, si possono acquistare diversi oggetti sadomaso. Ma quali sono i più venduti e quali fasce di costo presentano? Cerchiamo di scoprirlo insieme all’interno di questa nuova guida.

Storia del sadomaso

L’origine delle tecniche sadomaso applicate al piacere erotico e sessuale risulta ad oggi incerta. In passato, la maggior parte del pensiero comune, associava il sadismo all’indole violenta e pericolosa delle persone simpatizzanti mentre odiernamente tale pregiudizio è stato via, via abbandonato. I primi cenni storici  del sadismo furono riportati all’interno del volume letterario dell’autore e filosofo ‘Marchese de Sade’, nel XVIII secolo.

Per quanto riguarda il masochismo invece i primi cenni storici si ritrovano nelle opere dell’auote austriaco Leopold von Sacher-Masoch verso la metà dell’Ottocento. Per sadismo e masochismo si intende il piacere della dominazione, nel dominare e nel lasciarsi dominare a seconda delle pratiche erotiche. In parte, entrambi i termini, sono diventati oggetti di studi scientifici a carattere psichiatrico, rivolti in forma estreme a malattie e disturbi comportamentali dannosi per se stessi e per gli altri.

Verso gli inizi del XX secolo la maggior parte dei sostenitori del sadomaso si è attivamente battuta per combattere tali preconcetti schematici. I rapporti sadomaso consensuali non si dimostrano necessariamente sintomi di una patologia comportamentale. Il sadismo si trova ad oggi al centro di moltissime fantasie erotiche sia maschili che femminili, spesso tema di moltissimi video pornografici e vendita di oggetti e giochi sessuali.

Oggetti BDSM: tipologie e prezzi

All’interno dei diversi sexyshop online, o negozio fisici presenti sul territorio, è possibile reperire una vasta gamma di oggetti, abbigliamento, accessori e giochi sadomaso. Gli amanti del genere trovano la pratica del sadomaso estremamente stuzzicante e piacevole. La sigla approssimativa ‘BDSM’ comprende l’unione di diversi termini e pratiche come il bondage, la sottomissione, la dominazione, la disciplina, il masochismo e il sadismo.

L’attrezzatura oggettistica tipica del sadomaso comprende diverse tipologie di abbigliamento e maschere, ma anche kit specifici come pinze, fruste, pesi, manette, cinture di castità, paddle e accessori dedicati all’electro sex. Tra gli oggetti più venduti si trovano proprio quest’ultimi, le strumentazioni dedicate all’electro sex. I dispositivi si basano su diversi canali di intensità e livelli di potenza, in modo del tutto simile ai classici elettrostimolatori muscolari.

Grazie al display degli electro sex è possibile scegliere il programma desiderato e servirsi degli accessori compatibili, in materiali quali silicone, metallo e plastica. Sul corpo possono inoltre essere applicate pinze, anelli, plug anali, cinghie, sonde uretrali. Per utilizzare gli electro sex occorre utilizzare anche un lubrificante in gel a base di acqua per distribuire in modo uniforme la conduttività dello strumento. Il prezzo medio di un electro sex si attesta sulle 100/200 euro e si dimostra totalmente sicuro per la salute dell’organismo e delle parti intime del corpo.

Le fruste da sadomaso presentano diverse fasce di costo, dalle più economiche fino ad arrivare a superare i 100 euro. Le pinze per capezzoli presentano un costo medio sui 30 euro, mentre le maschere dai 20 euro in su. I stimolatori prostatici variano di costo per un prezzo medio a partire da 40 euro, mentre gli anelli fallici dai 20 euro in su.