Mia moglie non vuole fare l’amore: ecco i possibili motivi e come riaccendere la passione

Molto spesso si tende ad associare il rifiuto della propria consorte alle pratiche sessuali ad un disinteresse anche nei confronti della relazione. Nella maggior parte dei casi le motivazioni vere e proprie devono essere ricercate più a fondo. Perché vostra moglie non vuole più fare l’amore? All’interno di questa nuova guida andiamo ad analizzare tutti i possibili motivi e cause alla base del rifiuto e i consigli per riaccendere la passione tra le lenzuola.

Tutte le possibili motivazioni

Un rifiuto sessuale da parte della donna va ricercato all’interno della sfera sia intima che privata. All’interno della relazione matrimoniale i cali della libido si presentano come un fenomeno piuttosto frequente e non sempre si tratta di una vera e propria perdita di interesse nei confronti del partner. In alcuni casi può trattarsi di un’insoddisfazione generale a livello della relazione, per la quale anche l’idea del sesso passa automaticamente in secondo piano.

In questi casi potrebbe entrare in gioco la noia, oppure un problema più serio presente all’interno del matrimonio. Anche l’assenza di manifestazioni di affetto quotidiane può andare ad inclinare il desiderio sessuale all’interno della coppia. Per affetto e contatto fisico si intendono in questo caso semplici manifestazioni di vicinanza che possono non avere niente a che fare con la sfera sessuale. Il disagio sessuale si dimostra essere un’altra possibile causa.

In questo caso si può parlare di eventi dolorosi, seppur involontari, da parte del proprio compagno, oppure della velocità dell’atto stesso o dell’assenza di preliminari adeguati. In altri casi un’altra motivazione da non sottovalutare riguarda la stanchezza fisica e mentale, dovuta agli eccessivi impegni di lavoro, oppure ad una situazione particolarmente stressante. Il sesso, con il passare degli anni, può trasformarsi in una routine e conseguente perdita di interesse. Anche in questo caso le cause devono essere ricercate tra le abitudini sessuali della coppia.

Anche le connessioni emotive rappresentano un altro punto focale in caso di rifiuto. La maggior parte delle donne, ma anche degli uomini, devono essere coinvolti emotivamente ancor prima che fisicamente. L’assenza di dialogo ed emotività può compromettere anche la sfera sessuale.

Come riaccendere la passione

In una coppia è possibile riaccendere la passione sessuale individuando il problema alla base del rifiuto e della perdita della libido. In caso di noia e routine può rivelarsi utile cercare di variare i propri schemi, amplificando le dimostrazioni di affetto quotidiano e la complicità. In caso di disagi e dolori durante l’atto sessuale è importante cercare di dedicare maggior tempo ai preliminari, utili anche per una maggiore lubrificazione naturale.

In presenza di stanchezza psicofisica è necessario cercare di comprendere il momento per permettere alla propria compagna di recuperare le forze e il desiderio sessuale senza farne un dramma. Per riaccendere la passione si può inoltre ricorrere anche a giochi stuzzicanti e all’utilizzo di gadget erotici utili anche a variare le proprie abitudini.