Lubrificanti e Gel intimi: tipologie, caratteristiche e differenze

Lubrificanti e gel intimi possono essere acquistati liberamente online, ma anche presso i supermercati e le farmacie. Possono essere utilizzati per amplificare la penetrazione vaginale o anale, per effettuare massaggi, in caso di secchezza, o per semplice curiosità. Ma quante tipologie se ne trovano? Quali sono le caratteristiche dei lubrificanti e gel intimi e quali le differenze? Scopriamolo in questa guida!

Lubrificanti e gel intimi: cosa sono? Come sceglierli?

I lubrificanti e i gel intimi vengono chiamati anche ‘personal lubrificants’ o ‘lube’ e consistono in sostanze viscose che possono aiutare a ridurre secchezza e attrito durante la fase di penetrazione, o più semplicemente durante un massaggio. A differenza del credo comune i lubrificanti e gel si suddividono in differenti tipologie e possono essere utilizzati per:

  • migliorare la penetrazione vaginale e anale
  • ridurre l’attrito cutaneo durante i massaggi
  • aumento della scorrevolezza in fase di masturbazione (maschile e femminile)
  • migliorare il gusto e l’aroma durante il sesso orale
  • ritardare l’eiaculazione maschile durante il rapporto sessuale
  • migliorare il benessere dell’orgasmo femminile
  • favorire la motilità degli spermatozoi

Anche in campo medico e chirurgico vengono spesso utilizzati dei lubrificanti specifici (dedicati ad esempio all’inserimento del catetere), ma in questo caso la sostanza viscosa presente all’interno del prodotto si presenta maggiormente compatta e soprattutto sterile.

Tipologie di lubrificanti e gel intimi e differenze

A seconda della zona del corpo e delle singole necessità personali si possono reperire in commercio diverse tipologie di lubrificanti e gel intimi. Andiamo quindi a proporre una classifica dettagliata di seguito:

  • Lubrificanti e gel Massaggio: in questo caso si tratta di una sostanza acquosa che può aiutare a ridurre qualsiasi attrito sulla pelle durante l’esecuzione di un massaggio rilassante.
  • Lubrificanti e gel Massaggio 2 in 1: grazie alla molteplice azione di questi prodotti, sempre dalla consistenza acquosa, è possibile utilizzarli sia per effettuare massaggi, sia a livello intimo per ridurre l’eventuale secchezza delle mucose e facilitare la penetrazione.
  • Lubrificante e gel ad acqua femminile per l’insufficiente umidità vaginale: si tratta di un prodotto specifico dedicato alle donne che soffrono di secchezza delle mucose vaginali. Il lubrificante può aiutare a ridurre l’insufficiente umidità e ad ampliare il piacere durante il rapporto. Ma i suoi utilizzi non finiscono qui! Il lubrificante ad acqua per combattere la secchezza vaginale può essere utilizzato anche sui sex toys e sui completi intimi in lattice.
  • Lubrificanti e gel ad acqua o idrosolubili: si dimostrano i più utilizzati in assoluto a livello mondiale. I principi attivi presenti all’interno e l’acqua possono aiutare a migliorare la penetrazione, a ridurre l’attrito e la secchezza delle mucose, ma anche l’idratazione e a ridurre la contaminazione batterica. Una volta asciugato il gel può lasciare residui facilmente removibili con un semplice lavaggio.
  • Lubrificanti e gel a base di oli: questa tipologia viene utilizzata da chi soffre di allergia ai prodotti acquosi e generalmente da chi non utilizza la protezione data dal preservativo in quanto la sua consistenza interna potrebbe causarne la rottura o lo sfilamento.
  • Lubrificanti e gel a base di silicone: in questo caso il prodotto non contiene più di 4 eccipienti ed esclude la presenza dell’acqua. Non essendo assorbiti dalla pelle e dalle mucose possono presentare una maggiore durata rispetto ai lubrificanti a base di acqua, ma sono sconsigliati per l’utilizzo di sex toys e vibratori. Questa tipologia di lubrificanti è inoltre certificata per il contatto diretto con il lattice.
  • Lubrificanti e gel per uso anale: in commercio si possono trovare diversi prodotti specificatamente formulati per il sesso anale, dotati di agenti intorpidenti che possono aiutare a ridurre il dolore e il disagio durante la fase di penetrazione. A suo svantaggio si trova tuttavia spesso presente un principio attivo anestetico come la benzocaina che può causare reazioni allergiche nei soggetti predisposti.
  • Lubrificanti e gel naturali: si tratta di prodotti che non contengono parabeni e sostanze derivanti da origine animale, ma soltanto organica, adatta anche all’utilizzo di chi segue una dieta ed uno stile di vita vegano.
  • Lubrificanti e gel riscaldanti e rinfrescanti: vengono definiti spesso ‘lubrificanti speciali’ e contengono all’interno della loro formulazione eccipienti come il peperoncino per un’azione riscaldante e vasodilatatrice. I prodotti ad azione ‘rinfrescante’ contengono generalmente menta piperita.
  • Lubrificanti e gel aromatizzati: in questo caso si trovano presenti all’interno aromi derivati dalla frutta. Le versioni ‘commestibili’ possono essere utilizzate durante il sesso orale per migliorare il sapore e il profumo della zona intima.

Utilizzi dei lubrificanti e acquisto

I lubrificanti e gel intimi possono essere utilizzati sia durante i rapporti sessuali, sia durante la fase di masturbazione o massaggio. In ogni caso l’applicazione della sostanza può aiutare a migliorare la penetrazione vaginale, la penetrazione anale, a ridurre l’attrito cutaneo e a dimostrarsi un valido supporto in caso di insufficiente umidità delle mucose.

Per ogni necessità, situazione e curiosità si può scegliere il prodotto che meglio si adatta alle proprie esigenze. E’ possibile acquistare i lubrificanti e gel intimi presso qualsiasisupermercato e siti di s farmacia, parafarmacia e distributori automatici annessi, supermercato e siti di shop online.