Giochi erotici con il seno: quali sono e come si fanno?

Il seno femminile è una delle zone erogene più eccitanti di sempre. Esistono diversi ‘giochi’ in grado di aumentare il desiderio sessuale, soprattutto durante la fase dei preliminari. Una stimolazione dei capezzoli, eseguita nel modo corretto, può aumentare la libido femminile, ma anche quella maschile. Ma quali sono i giochi erotici più eccitanti di sempre con il seno? Scopriamolo all’interno di questa nuova guida!

Preliminari: i giochi con il seno più eccitanti di sempre

Esistono diversi ‘giochi erotici’, adibiti ai preliminari e alla seduzione, che possono essere eseguiti con il seno femminile. Tra i più conosciuti si trovano: Paizuri, Spagnola e Cubana. Tutte e tre le denominazioni vengono utilizzate, in paesi diversi, per indicare la medesima pratica: ossia la masturbazione del pene eseguita tra i seni femminili. Il ‘Paizuri’ è il temine giapponese per indicare la classica ‘Spagnola’ italiana, mentre ‘Cubana’ è la terminologia utilizzata in Spagna.

La Spagnola è uno dei preliminari più amati dagli uomini e consiste nel posizionare il pene nel mezzo dei seni femminili, per poi stringerli tra le mani e riprodurre i movimenti di una masturbazione classica manuale. In questo caso il seno femminile non deve presentare necessariamente una grande dimensione, ma deve dimostrarsi in grado di poter ‘contenere’ il pene maschile al centro del petto. Un’alternativa alla classica spagnola è rappresentata dall’accompagnamento orale, ossia un pompino alternato alla masturbazione tra i seni.

Anche i morsi sui capezzoli si rivelano particolarmente eccitanti per la donna in fase di preliminari. In questo caso è bene ricordare che i morsi non devono dimostrarsi eccessivamente pronunciati, a causa della delicatezza di quest’area del corpo. Ai morsi si può alternare il movimento della lingua e delle labbra, in velocità differenti a seconda dello stato di piacere arrecato e dell’eccitazione. Un’altra pratica meno conosciuta consiste nell’utilizzo del vibratore clitorideo, ideale per far indurire i capezzoli femminili evitando gli sfregamenti eccessivi.

In questo caso è sufficiente strofinare il vibratore in direzione dei capezzoli per incrementare il desiderio femminile, alternando i movimenti delle mani per mezzo del pollice e dell’indice sui capezzoli. La stimolazione del seno femminile incrementa il rilascio di ossitocina, una particolare sostanza chimica dedita al benessere psicofisico. Ecco perché, i giochi erotici con il seno, si dimostrano un ottimo preliminare da eseguire con la propria partner prima di passare al sesso vero e proprio. I giochi con il seno possono essere eseguiti in varie posizioni a seconda delle proprie preferenze.