Forme del pene: le varie tipologie e curiosità

Proprio come la vagina anche il pene maschile può essere suddiviso per tipologie e forme. Le forme del pene non hanno niente a che fare con le dimensioni durante l’erezione e non sembra possibile stilare una classifica a riguardo delle tipologie maggiormente apprezzate dalle donne. Conosci tutte le differenti forme e tipologie di pene maschile? Se non sai come rispondere a questa domanda non ti resta che proseguire la lettura!

Pene maschile: forme e tipologie

Ogni pene maschile presenta una forma, un tipologia e dimensioni differenti. In linea di massima è possibile catalogare le varie forme del pene associandole ad oggetti e alimenti facilmente reperibili nella vita di tutti i giorni. Basti pensare a frutta e verdura quali: il cetriolo, la banana, il cono gelato e persino i funghi. Quali sono le forme del pene più conosciute? Andiamo a stilare una classifica personalizzata nei paragrafi seguenti!

Cetriolo

Il cetriolo è una delle forme associate al pene maschile tra le più famose di sempre. L’ortaggio, in questo caso, ricorda spesso la forma allungata del membro maschile, spesso incurvato da un lato, ma generalmente uniforme. Il pene a forma di cetriolo si presta soprattutto per il sesso anale poiché il glande si dimostra uniforme, in dimensioni, al resto della lunghezza del pene. Gli unici accorgimenti in presenza di un pene a forma di cetriolo consistono nelle penetrazioni profonde in grado di provocare dolore e lacerazioni.

Cono gelato capovolto

Si può associare la forma del sesso maschile anche ad un cono gelato capovolto. Questa tipologia presenta in genere maggiori difficoltà nel raggiungimento del cosiddetto ‘Punto G’ del piacere femminile. Dal punto di vista delle dimensioni il pene a forma di cono capovolto si dimostra spesso inferiore, ma allo stesso tempo non provoca particolari controindicazioni durante la penetrazione più profonda.

Banana

Anche la banana, come per il cetriolo, rappresenta una delle forme maggiormente associate al pene maschile. In questo caso, secondo diversi pareri, la forma del pene a banana incarna la penetrazione ideale per la vagina femminile, compreso il sesso anale. Anche in questo caso il pene a banana può presentare una leggera incurvatura verso destra o sinistra.

Fungo

Hai mai associato la forma del pene maschile ad un fungo? Ebbene, in alcuni casi, il glande può presentarsi in circonferenza superiore rispetto al resto del membro e ricordare la forma classica di un fungo. In questo caso il pene si adatta particolarmente al sesso orale, mentre la penetrazione profonda durante i rapporti anali potrebbe dimostrarsi più dolorosa.