Come farsi venire il ciclo? E’ davvero possibile? Consigli e rimedi naturali

Come farsi venire il ciclo? E’ davvero possibile? Consigli e rimedi naturali

Se sei alla ricerca di metodi naturali per indurre l’arrivo del ciclo mestruale ti trovi nella pagina giusta! E’ davvero possibile farsi venire il ciclo? Questa è una domanda ricorrente per moltissime donne. Dal punto di vista fisiologico un ciclo irregolare provoca spesso diversi disagi e dolori. Diversamente invece, un ciclo regolare, può compromettere attività programmate come vacanze o competizioni sportive.

Per questi motivi ci si può ritrovare alla ricerca di metodi naturali e sicuri per la salute per anticipare di qualche giorno l’arrivo delle mestruazioni. Cerchiamo di approfondire l’argomento nei paragrafi successivi.

Ciclo mestruale: può essere anticipato?

Il ciclo mestruale si presenta generalmente ogni 28 giorni a seguito della mancata fecondazione dell’ovulo femminile. Capita tuttavia che la decadenza mensile possa essere influenzata da un ciclo mestruale irregolare, problemi di carattere ormonale o patologie in corso. L’unico modo per conoscere con esattezza l’arrivo mensile del ciclo mestruale è quello di affidarsi ad uno dei metodi contraccettivi femminili disponibili in commercio.

Le mestruazioni possono essere tuttavia anticipate grazie ad alcuni rimedi naturali. E’ però necessario sottolineare che si tratta per l’appunto di rimedi naturali non miracolosi, per cui è possibile che non si rivelino efficaci al 100%.

Rimedi naturali per anticipare l’arrivo del ciclo

Per cercare di indurre l’arrivo delle mestruazioni con qualche giorno di anticipo ci si può avvalere di alcuni vecchi metodi, naturali al 100% e privi di rischi per la salute, definiti i ‘rimedi classici della nonna’. Primo tra questi citiamo la borsa dell’acqua calda da tenere posizionata sulla parte bassa dell’addome, oppure tra le gambe all’altezza della vescica.

Il calore in questo caso può aiutare la muscolatura uterina, favorendo un rilassamento generale e un arrivo anticipato delle mestruazioni. Allo stesso modo anche alcune tisane e infusi caldi possono presentare i medesimi effetti. In questo caso si può ricorrere alle proprietà di specifiche piante come il finocchio, lo zenzero, la camomilla, l’arancio amaro e la melissa.

Alcune erbe aromatiche come il prezzemolo vantano proprietà emmenagoghe in grado di stimolare le contrazioni uterine per anticipare l’arrivo del ciclo. Prima di assumere un dosaggio eccessivo di prezzemolo è opportuno escludere l’eventualità di una gravidanza in corso. Le donne più sportive possono avvalersi di esercizi specifici come gli addominali per stimolare l’utero e le contrazioni muscolari.

Una delle cause principali dovute al ciclo mestruale femminile irregolare può dipendere dall’insufficiente apporto di vitamine all’interno della dieta. Tra queste si parla soprattutto di vitamina C che può essere integrata in forma di alimenti o integratori alimentari per favorire il rilassamento muscolare e l’arrivo delle mestruazioni. In altri casi anche un pediluvio rilassante con acqua calda, limone e rosmarino può aiutare le contrazioni uterine.