Anal toys: che cosa sono, tipologie, dove si acquistano e prezzi

Gli anal toys si presentano come oggetti sessuali in supporto alle pratiche anali. Il sesso anale, nonostante la riservatezza e il tabù ancora presente nella società odierna, viene praticato da uomini e donne. Il modo migliore per avvicinarsi al sesso anale, oppure per esplorare nuove frontiere nella masturbazione è sicuramente quello di ricorrere agli anal toys.

Sul commercio esistono diverse tipologie di anal toys: dalle forme, alle dimensioni, al colore. Questi accessori sessuali dilatano in modo progressivo l’orifizio anale durante la fase di eccitazione. Se stai cercando un metodo per approcciarti al sesso anale, oppure una nuova stuzzicante forma di seduzione a due, ma anche un aiuto per la masturbazione ti trovi nel posto giusto!

Anal toys: che cosa sono e tipologie

Moltissime persone reputano il sesso anale migliore rispetto a quello tradizionale. Nell’ano si concentra la maggior parte delle terminazioni nervose del corpo, motivo per cui al momento dell’orgasmo femminile e maschile la sensazione di piacere viene ampliata fino a coinvolgere anche l’area pelvica. Per potersi approcciare al sesso anale in modo corretto è necessario abituare il muscolo in maniera progressiva.

Per farlo si possono acquistare gli anal toys, in grado di dilatare progressivamente l’orifizio oppure di ampliare il desiderio erotico per i più esperti. Per utilizzare uno dei diversi accessori si richiede il supporto di un buon lubrificante, ma anche calma e intimità. Quali sono le tipologie di anal toys che si possono trovare in commercio?

Tra gli oggetti dedicati al piacere anale si trovano gli anal dildo, dai più sottili adatti a chi si avvicina per la prima volta alla pratica, ai più spessi e lunghi. La base dei dildo si presenta più larga, mentre la punta si restringe per ricreare l’aspetto realistico di un pene ed evitare che i materiali si disperdano all’interno dell’ano. Sulla superficie i dildo possono presentare anche diverse scanalature per stimolare le terminazioni nervose anali.

Per utilizzare al meglio i dildo anali si consiglia di lubrificare l’oggetto prima del suo inserimento. I più esigenti possono acquistare un dildo per pegging, da inserire su una cintura fallica. Un altro oggetto anal toys è rappresentato dalle palline anali, simili alle palline cinesi. Questa tipologia di anal toys si adatta soltanto all’utilizzo dei più esperti in campo sessuale anale. Le palline devono essere lubrificate e inserite nell’orifizio anale, mosse con movimenti ondulatori e inserite gradualmente.

Anche i vibratori anali si dimostrano particolarmente utili e stuzzicanti. Proprio come i classici vibratori vaginali anche le versioni anali funzionano nel medesimo modo, stimolando l’orifizio anale sia femminile che maschile. Nello specifico, per gli uomini, possono essere acquistati i massaggiatori prostatici che presentano due estremità vibranti. Anche in questo caso è d’obbligo lubrificare l’oggetto prima del suo utilizzo.

Dove acquistare gli anal toys e prezzi

Gli anal toys possono essere acquistati nei sexyshop presenti sul territorio oppure online. Le fasce di prezzo variano a seconda della tipologia e dei materiali di realizzazione. I prezzi si adattano alla maggior parte delle possibilità economiche di ogni cliente, a partire da 30 euro, fino ad arrivare a superare i 100 euro.